Il permesso di navigare

Ma che fai qui, sei sicuro di potere leggere, chi ti ha dato il permesso? Eh sì: per aprire una pagina web secondo alcuni serve un autorizzazione (prima!). O quanto meno, è di questo che si dovrebbe occupare la corte europea di giustizia (su richiesta della Gran Bretagna).

Questa è una delle questioni relative alla riforma del diritto d’autore: stabilire se è necessaria un’autorizzazione per aprire una pagina internet. Perché? Ma che domanda è? Aprendo una pagina web dei contenuti vengono acquisiti da chi la visita, copiati sulla sua macchina. Materiale protetto da diritto d’autore che viene copiato… Ecco il problema: se dobbiamo concepire la riproduzione di materiale protetto da diritto d’autore come a priori vietata salvo autorizzazione esplicita, aprire una pagina web non può farsi senza autorizzazione.

In sintesi: ti sta bene che navigare sul web diventi vietato? Se no, fatti sentire: rispondi al test propedeutico alla riforma del diritto d’autore, ad uno, a scelta, di questi due indirizzi:

Oppure puoi scaricare il formulario della consultazione e completarlo (seguendo queste indicazioni) prima di inviarlo per posta elettronica. In questo caso la pagina da consultare è questa: http://ec.europa.eu/internal_market/consultations/2013/copyright-rules/index_en.htm

Lascia un commento

I campi richiesti sono evidenziati con *.