Firefox OS, tutti i programmatori a bordo!

Non è un buon proposito per l’anno nuovo, estemporaneo ed evanescente, ma un progetto nato da tempo alla Mozilla Foundation, elaborato soprattutto dalla squadra parigina della fondazione, un elemento cardine per garantire a chi ha un computer mobile (o smartphone) di esserne padrone, senza sottostare alla censura ed al ricatto dei negozi di applicazioni.
Il primo passo in pubblico dovrebbe essere, la prossima primavera, il lancio di telefoni sul mercato latino americano, in collaborazione con Telefónica.

Firefox OS si basa su un kernel Linux, Gonk, sul motore di Firefox, Gecko, e sull’interfaccia Gaia. Le applicazioni e l’interfaccia sono scritti in HTML, CSS e Javascript.

Firefox OS può essere simulato anche su Mac

Anche Firefox OS avrà, benché pensato diversamente, un suo negozio proprio già disponibile, soprattutto ai programmatori. Perché ovviamente il nuovo sistema operativo sarà tanto più interessante quante più applicazioni saranno disponibili, e proprio per questo Firefox OS verrà presentato, e testato in nel Paris Firefox OS Hackathon il 25 e 26 Gennaio 2013. Il programma dettagliato è qui, e per l’iscrizione, è per di qui.

Per chi non ha la possibilità di assistere all’evento parigino, c’è comunque questa guida completa su come fare un’applicazione per Firefox OS.

Ed è interessante ricordare che Firefox OS può funzionare anche su Raspberry Pi, oltre che essere installato su Mac.

4 Commenti

  1. Pingback: HTML5 anche Ubuntu per telefoni | Signor D

Lascia un commento

I campi richiesti sono evidenziati con *.